Mai più soli… Insieme ci riusciamo!

X
Seguici sulla nostra newsletter

31.05.2019

Inaugurazione appartamenti protetti Gandolfi a Legnano


Venerdì  7 Giugno alle 11:30 verranno inaugurati i nuovi appartamenti protetti “Gandolfi “, siti in via Mauro Venegoni  94, nel cuore della città di Legnano. Le 2 case  saranno presentate  agli assessori dei comuni della zona, agli assistenti sociali e alla comunità tutta, che potrà visitare gli appartamenti e constatare la loro particolare caratteristica tecnologica e domotica.

La tecnologica è un mezzo che la cooperativa sociale Solidarietà e Servizi mette  a disposizione delle persone fragili che abitano gli appartamenti protetti al fine di garantire la sicurezza 24 ore su 24, senza però trascurare l’esigenza di autonomia desiderata e raggiunta dalle stesse.
L’innovazione installata nelle case riguarda la sensoristica (fumo, movimento, temperatura e umidità) ma anche e soprattutto il cosidetto IoT  - l’internet delle cose – che riguarda gli elettrodomestici come  frigorifero, forno, lavatrice e termosifone elettrico. E non manca anche la possibilità di controllare da remoto le tapparelle. All’ingresso inoltre è installato un sistema di sicurezza delle porte, attivabile sia tramite codice pin che impronte digitali.

Si tratta quindi di due appartamenti, un monolocale abitato da Claudio, di cui abbiamo raccontato la storia in questo articolo, e da un quadrilocale occupato al momento da Vincenzo e Alberto, ma che può accogliere fino a 5 persone.

Le case sono state pensate all’interno del progetto “Dopo Di Noi”, un progetto di vita educativo, integrato e individualizzato che abbraccia la cura della persona a 360°.

Inoltre esiste la possibilità, anche per altre persone fragili, di sperimentare momenti di autonomia e familiarità durante alcuni giorni della settimana: Matteo ad esempio trascorre da uno a due weekend al mese nel quadrilocale, all’interno di un suo percorso di crescita e sviluppo progettato e condiviso con gli educatori.
 
Concretizzare il sogno di autonomia delle tre persone che ad oggi abitano in queste 2 case è stato possibile grazie alla generosa donazione dell’immobile da parte della famiglia Gandolfi, che sarà presente all’evento.

Oltre all’appuntamento di venerdì 7, sabato 8 Giugno alle 12:00 Solidarietà e Servizi ha organizzato un altro momento, rivolto a tutte le persone che frequentano  le case e alle loro famiglie.
Sarà una vera e propria festa dedicata alla condivisione della dimensione “familiare” degli appartamenti da parte di quelle che può essere già definta come la comunità che si sta creando. All’appuntamento parteciperanno altresì gli altri condomini della palazzina, che avranno così modo di conoscere e farsi conoscere dai nuovi vicini.

invito - Copia.png