Mai più soli… Insieme ci riusciamo!

X
Seguici sulla nostra newlsetter

I MiserAbili

Il progetto teatrale I MiserAbili è un lavoro nato a partire dai laboratori di teatro svolti con gli ospiti disabili di tre cooperative sociali delle province di Milano e Varese, e che ha come esito la messa in scena del romanzo di Victor Hugo in versione teatro/musical.

Nel progetto, iniziato nel 2013 e con una durata prevista di quattro anni (comprensivi di due anni di prove e due di rappresentazioni teatrali), sono coinvolte circa 80 persone, di cui 35 disabili, ospiti presso i Centri diurni e residenziali delle cooperative Solidarietà e Servizi di Busto Arsizio (VA), L’Anaconda di Varese (VA) e Cura e Riabilitazione di Milano (MI), accompagnati da educatori, operatori, volontari e da quattro attori professionisti. Una vera e propria compagnia teatrale che per due anni ha seguito le indicazioni della regista ed attrice Luisa Oneto, ritrovandosi due volte alla settimana per un totale di quasi 100 prove dello spettacolo.

“I MiserAbili” non sono il primo progetto teatrale su cui hanno lavorato le cooperative citate: nel 2005, grazie al progetto “Polinrete, finanziato dalla fondazione “Umana-Mente”, il laboratorio teatrale ha avuto come risultato la messa in scena per 9 volte de “Le Avventure di Gian Burrasca”, che ha visto il coinvolgimento di 20 persone disabili, ottenendo un’affluenza di circa 7.000 spettatori; nel triennio 2010-2012 invece, all’interno del progetto “Punto-Famiglia”, il lavoro di disabili con varie patologie, coadiuvati dai loro educatori, ha generato la riproposizione sul palcoscenico della “Divina Commedia”. Oltre 8.000 persone hanno potuto assistere ai 10 spettacoli del capolavoro dantesco.